Passeggiare al mare o al fiume migliora la salute mentale

Lo studio ha utilizzato dati di 59 adulti. Nel corso di una settimana, i partecipanti hanno trascorso 20 minuti al giorno camminando in uno spazio blu, in un’altra si sono mossi invece nell’ambiente urbano della città catalana, in una terza hanno riposato a casa. Prima, durante e dopo ogni attività, i ricercatori hanno misurato la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca dei partecipanti e hanno utilizzato questionari per valutare il loro benessere e umore.”Abbiamo osservato un miglioramento significativo del benessere e dell’umore subito dopo una passeggiata in uno spazio blu”, rileva Mark Nieuwenhuijsen, coordinatore dello studio. In particolare, dopo aver fatto una breve passeggiata sulla spiaggia di Barcellona, ;;i partecipanti hanno riportato miglioramenti relativi a umore, vitalità e salute mentale.Gli studiosi non hanno identificato alcun beneficio per la salute cardiovascolare, sebbene ritengano che ciò possa essere dovuto al modo in cui lo studio è stato progettato. “Abbiamo valutato gli effetti immediati di una breve passeggiata- sottolinea Cristina Vert, autrice principale dello studio- l’esposizione continua e duratura a questi spazi potrebbe avere effetti positivi sulla salute cardiovascolare che non siamo stati in grado di osservare in questo studio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.