Ricostruita vescica con tratto di intestino all’Ospedale Maria Pia di Torino

I medici dell’equipe di Urologia dell’ospedale Maria Pia di Torino, guidata da Mauro Mari, hanno messo a punto, per la cura del tumore infiltrante della vescica, un intervento innovativo che permette la ricostruzione dell’organo preservandone funzionalità urinarie e sessuali. Un passo in avanti importante per questo tipo di cura tenuto conto che si tratta di una neoplasia in crescita che nel 2019 ha colpito In Italia 29.700 uomini. Fondamentali sono un’attenta prevenzione, i progressi delle tecnologie di imaging che permettono una diagnosi precoce e le innovazioni in campo medico-chirurgico, da tempo al centro del lavoro al Maria Pia di Torino. Proprio in questi giorni l’ospedale ha dimesso un 64enne, gran fumatore, affetto da tumore vescicale infiltrante, al quale è stata ricostruita la vescica con successo. Al paziente sono state asportate la vescica malata e la sola parte interna della ghiandola prostatica, non intaccata, preservandone la capsula.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *