Covid19: in Italia soggetto positivo alla variante del virus

“Il paziente, e il suo convivente rientrato negli ultimi giorni dal Regno Unito con un volo atterrato presso l’aeroporto di Fiumicino, sono in isolamento e hanno seguito tutte le procedure stabilite dal Ministero della Salute”, ha fatto sapere lo stesso ministero in una nota. “Entro l’estate potremmo avere anche il vaccino italiano” sviluppato dalla ReiThera … Leggi tutto

OMS Europa: restate a casa a Natale

“Stiamo chiudendo le misure definitive che dobbiamo comunicare al Paese e che verranno prese nei prossimi giorni: prevedono un irrigidimento significativo tra il 24 dicembre e 6 gennaio“. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, parlando in collegamento ad un incontro organizzato dalla Fnomceo (Federazione nazionale ordini medici). “L’impatto sulla popolazione della vaccinazione … Leggi tutto

Vaccinazioni anti-Covid già il 27 dicembre, Anelli scrive al Ministro Roberto Speranza: “I medici e gli odontoiatri ci sono”

Una lettera al Ministro della Salute, Roberto Speranza, per sostenere la decisione di partire, previo ok delle agenzie del farmaco, già il 27 dicembre prossimo con le prime vaccinazioni anti-Covid al personale sanitario. E per rinnovare, ancora una volta, la piena disponibilità dei medici e degli odontoiatri a somministrare i vaccini, nelle strutture pubbliche e … Leggi tutto

Covid19: Pfizer su allergie, ‘nessun serio allarme’

Il vaccino anti Covid di Pfizer/BioNTech, di cui la Gran Bretagna ha avviato ieri – Primo Paese al mondo – la somministrazione su alcune migliaia di persone, è stato “ben tollerato” durante la sperimentazione e non è al centro di alcuna “preoccupazione seria di sicurezza”. Lo ha detto un portavoce della stessa Pfizer citato dai … Leggi tutto

EMA: il 29 dicembre primo via libera al vaccino in Ue

“Non voglio pregiudicare il lavoro dei nostri esperti sui vaccini di Pfizer e Moderna, ma posso anticipare che la visione preliminare dei dati che abbiamo ricevuto il primo dicembre è positiva per quanto riguarda efficacia e sicurezza”. Lo afferma la direttrice dell’Ema, Emer Cooke, in un’intervista a Repubblica e ad altri quotidiani internazionali in cui … Leggi tutto

Covid19: rapporto FDA, vaccino Pfizer efficace e sicuro

La Food and Drug Administration statunitense afferma in un rapporto postato online che la sperimentazione del vaccino Pfizer ha mostrato come il prodotto sia molto “efficace” nel prevenire il Covid-19 e incontri i criteri necessari sul fronte della sicurezza, non sollevando particolari preoccupazioni. La riunione in cui la Fda dovrebbe dare il via libera alla … Leggi tutto

Covid-19, indicazioni per l’assistenza a domicilio e per l’accesso dei visitatori nelle strutture residenziali sociosanitarie

Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SARS-CoV-2 Il ministero fornisce indicazioni operative per la corretta gestione a domicilio del caso fin dalla diagnosi, con il duplice scopo di mettere in sicurezza il paziente e di non affollare in maniera non giustificata gli ospedali e soprattutto le strutture di pronto soccorso. I Medici di Medicina … Leggi tutto

EMA: procedura per vaccino più corretta rispetto a Uk

L’Agenzia europea per i medicinali (Ema), incaricata di approvare i vaccini Covid-19 per l’Unione Europea, ha affermato che la sua procedura di approvazione più lunga è più appropriata in quanto si basa su più prove e richiedeva più controlli rispetto all’emergenza procedura scelta dalla Gran Bretagna. Lo si apprende dall’Agenzia stampa Reuters.

La Commissione europea ha approvato il sesto contratto per un vaccino anti-Covid, con l’azienda farmaceutica Moderna

Il contratto prevede l’acquisto iniziale di 80 milioni di dosi per conto di tutti gli Stati membri dell’Ue, più un’opzione per richiedere fino a ulteriori 80 milioni di dosi, da fornire una volta che il vaccino si sia dimostrato sicuro ed efficace contro COVID-19. Il contratto con Moderna, annunciato ieri da Ursula von der Leyen, … Leggi tutto

Dodicenne contrae il covid e rischia la vita, salvato all’ospedale Meyer

Ha rischiato la vita per le complicanze determinate dall’infezione da Coronavirus: a salvare un dodicenne è stato il lavoro di una equipe multidisciplinare dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Ora, dopo 14 giorni in rianimazione e una degenza in pediatria, il piccolo è tornato a casa. Lo rende noto lo stesso ospedale spiegando che è la prima … Leggi tutto