NAS: vendita di olio privo di etichetta presso una farmacia laziale

RIPRODUZIONE RISERVATA © salute33

Nel corso di un’ispezione effettuata presso una farmacia laziale, i carabinieri del NAS di Roma hanno rinvenuto, presso uno scaffale destinato alla vendita degli alimenti, 38 kg di olio extravergine. Il prodotto, dal valore di mercato di 400 euro, è stato posto sotto sequestro in quanto completamente privo di etichetta. La titolare della farmacia è stata sanzionata con una contestazione amministrativa dal valore di 1.500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *