In Italia solo 6 Hospice pediatrici attivi

E’ necessaria una maggiore consapevolezza e sensibilità rispetto a questo tema passando dalla cultura dell’attesa del fine vita a quella di una migliore qualità della vita stessa, portando gli hospice pediatrici fuori dalla perifericità in cui sono confinati e ponendoli al centro del sistema sanitario”. E’ l’allarme lanciato da Giuseppe Zaccaria, presidente dell’Associazione ‘La miglior vita possibile’, che promuove il miglioramento delle condizioni di salute e di vita della popolazione pediatrica sottoposta a cure palliative con un’opera di sostegno, sensibilizzazione e diffusione delle opportunità di avanzamento scientifico.

Lascia un commento