AIOM: 32% dei decessi per tumori è associato a povertà e bassa istruzione

In Europa il 32% dei decessi per tumore è associato a povertà e bassa istruzione. In Italia la situazione è migliore ma si impiega troppo tempo in burocrazia e serve personale per aiutare i medici. La richiesta viene dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom) in occasione del convegno ‘Close the Care Gap’ al Senato, alla …

Sistema sanitario, ecco la rivoluzione guidata dai dati

Di Fabio Pascali, Regional Director Italy, Cloudera L’utilizzo di dati sanitari ha un potenziale enorme per modificare profondamente il sistema medico e renderlo più sostenibile e accessibile. Lo stiamo già vedendo: dati accurati e aggiornati, resi costantemente disponibili e presenti là dove servono per essere immediatamente utilizzati, rendono possibile effettuare diagnosi corrette, predisporre terapie appropriate …

CONTROLLO UFFICIALE SUI RESIDUI DI PRODOTTI FITOSANITARI NEGLI ALIMENTI

INTRODUZIONE Il controllo ufficiale degli alimenti e delle bevande, di cui al Regolamento UE 625/2017(1), ha la finalità di verificare e garantire la conformità dei prodotti in questione alle disposizioni legislative dirette a prevenire i rischi per la salute pubblica, a proteggere gli interessi dei consumatori e ad assicurare la lealtà delle transazioni commerciali. Il …

Nuove protesi TMR: re-innervazione dei muscoli target per innesto di protesi. Aggirare la memoria del cervello

La tecnica neurochirurgica è la Tmr, una re-innervazione dei muscoli target per innesto di protesi, che consente di aggirare la memoria del cervello per controllare l’arto artificiale. In generale si stima che siano oltre tremila ogni anno i casi di amputazione di un arto superiore in Italia a causa di patologie o per eventi traumatici. …

Aumentano i disturbi legati alla sfera sessuale

Le donne, nelle quali vi è una maggiore consapevolezza sul tema, si rivolgono agli specialisti perché non riescono a raggiungere il piacere sessuale. Anche vulvodinia e vaginismo, legati al dolore durante il rapporto sessuale, sono in forte crescita. Nei ragazzi giovani, uomini e donne, è forte il tema dell’identità di genere, mentre negli uomini adulti …

Sclerosi multipla: nuova cura con cellule staminali nel cervello

Da una sperimentazione condotta da ricercatori dell’Irccs ospedale San Raffaele di Milano e illustrata su “Nature Medicine” è emerso che la terapia con cellule staminali del cervello nelle persone con forme progressive di sclerosi multipla è sicura e sembra frenare l’avanzata della malattia. A differenza del passato, quando vennero impiegate le cellule staminali mesenchimali ed ematopoietiche, questa …

Campagna di comunicazione sulla vaccinazione anti-HPV

La vaccinazione contro il papilloma virus è raccomandata e gratuita per le ragazze e i ragazzi a partire dagli 11 anni di età.“Proteggi il loro futuro” è il claim della la campagna di informazione 2022 del Ministero della Salute. Cinque cose da sapere sull’HPV (Human Papilloma Virus) 1. Cos’è L’HPV (Human Papilloma Virus) è un virus …

Menopausa: terapia ormonale può ridurre il rischio di sviluppare l’Alzheimer 

Lo rileva uno studio della University of East Anglia, pubblicato sulla rivista Alzheimer s Research & Therapy. Lo studio mostra che l’uso della terapia ormonale sostitutiva è associato a una migliore memoria, cognizione e maggiori volumi cerebrali in età avanzata tra le donne portatrici del gene APOE4, il gene fattore di rischio più forte per …

Fda autorizza l’atteso farmaco per l’Alzheimer

La Food and Drug Administration (Fda) americana autorizza l’atteso farmaco per l’Alzheimer di Eisai e Biogen. Negli studi eseguiti il Leqembi ha mostrato risultati promettenti per la cura della malattia, da cui sono affetti circa 6,5 milioni di americani, con un evidente rallentamento della malattia. La Fda ha garantito al farmaco il via libera accelerato e questo significa …