Trapiantata bimba di 1 anno colpita da leucemia e positiva al Coronavirus

Una bambina di un anno e cinque mesi, positiva al Coronavirus, è stata sottoposta lo scorso agosto a un trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche per curare una forma di leucemia mieloide ad altissimo rischio. Lo rende noto l’Azienda ospedaliero universitaria del pediatrico Meyer di Firenze dove è stato effettuato il trattamento. “Una scelta difficile” si sottolinea, quella fatta dai medici del Meyer che si sono trovati ad affrontare un caso che “non ha precedenti in Italia”.

Lascia un commento