Torino, l’Ordine sospende sei medici no vax; “Chi non vuole il vaccino cambi lavoro”

RIPRODUZIONE RISERVATA © salute33

“I colleghi che hanno scelto il non vaccinarsi si tolgano il camice e cambino lavoro. Come esiste il diritto a non vaccinarsi ci si può spogliare degli abiti di medico “, scrive il presidente dell’Ordine dei medici e odontoiatri di Torino Giudo Giustetto, commentando la notizia che i primi nomi di medici torinesi No Vax sono arrivati anche in corso Francia, sede dell’Ordine. Sono sei i sanitari iscritti all’Ordine torinese che sono stati comunicati dall’Asl Città di Torino dopo accertamenti e comunicazioni ai diretti interessati, i quali avevano quindici giorni di tempo per motivare le loro scelte. Due di loro sono medici di base. L’Ordine non ha alcuna intenzione di rendere pubblici i nomi, ma la dicitura “sospeso” comparirà accanto al nome del medico segnalato. Quindi ogni cittadino che voglia controllare se il medico a cui si affida è vaccinato potrà farlo consultando l’albo che l’Ordine pubblica sul sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *