Amazon annuncia ‘Astro’, il robot tuttofare per la casa

Si chiama Astro il robot che Amazon ha presentato negli Stati Uniti e che si appresta ad essere il primo automa domestico per la famiglia. Costa mille dollari e si potrà acquistare, nei soli States per adesso, solo su invito, in numero limitato. Il robot, che ricorda molto il protagonista del cartone Wall-E, è dotato di una telecamera periscopica che gli consente di espandere il suo campo visivo e controllare anche cosa succede oltre la sua statura, a persone, animali e oggetti. Il suo compito principale è infatti quello di sorveglianza domestica, essendo anche supportato dal servizio, in abbonamento, Protect Pro di Ring, che chiama in automatico i soccorsi in caso di aiuto.

Per il resto, è come avere un dispositivo Alexa che si muove per casa. Risponde infatti ai comandi vocali, può essere impostato come sveglia o per ottenere le ultime notizie e le informazioni sul meteo, oltre alla vasta gamma di funzionalità tramite le ‘skill’ di Amazon. Vista la presenza di fotocamere e un microfono, Astro può fungere anche da terminale per le videochiamate, sia in ingresso che in uscita, utilizzando le app di teleconferenza compatibili con Alexa. Un occhio di riguardo è dato alla privacy: i proprietari possono impostare aree oltre le quali il robot non può andare e spegnere led, schermo e microfoni, in certe ore del giorno. Dave Limp, capo dei dispositivi e dei servizi di Amazon, ha detto: “Siamo andati oltre gli schermi con Alexa. Sappiamo che i clienti non volevano solo un dispositivo su ruote ma qualcosa di unico e personale. Ed è quello che abbiamo realizzato con Astro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.