Il caffè fa male al fegato?

Non è vero, diversi studi scientifici dimostrano che un moderato consumo di caffè può avere addirittura effetti benefici e protettivi. Un fegato sano è fondamentale per il benessere del nostro organismo: aiuta a ripulire il sangue eliminando le sostanze nocive prodotte dal nostro corpo; secerne la bile, che serve a scomporre il grasso contenuto nel …

Se ho la diarrea devo mangiare “in bianco”?

Nella gastroenterite acuta non è obbligatorio seguire una dieta in bianco: la normale alimentazione non va interrotta e va ripresa non appena l’appetito migliora. In caso di diarrea di origine infettiva, in particolare nel bambino, la cura immediata si è sempre basata su digiuni prolungati o diete “in bianco” con l’obiettivo di evitare di appesantire …

L’acqua che bevo migliora se applico dei copri bottiglie (rompi-cluster) che separano gli aggregati di molecole?

L’acqua può contenere gruppi di molecole che si formano e si disgregano molto rapidamente, e che non creano alcun ostacolo all’assorbimento di questo importante elemento da parte del nostro organismo. Non c’è alcun bisogno di pretrattare l’acqua con dispositivi rompi-cluster. Secondo alcune credenze, l’acqua proveniente dalle forniture domestiche, oppure venduta in bottiglia, una volta ingerita …

La carne rossa fa venire il cancro?

Non vi è evidenza scientifica che la carne rossa non lavorata, assunta nelle giuste quantità e nell’ambito di una dieta variata, sia un agente cancerogeno certo. Per alcune categorie come i bambini e le donne in gravidanza costituisce un alimento molto importante per fornire i nutrienti necessari come il ferro e la vitamina B12. La …

Papaya Fermentata, elisir di lunga vita: ma è proprio così?

Falso. Ad oggi non ci sono studi in grado di dimostrare l’efficacia antiossidante e anti-invecchiamento degli integratori composti da papaya fermentata in persone sane e ben nutrite. La papaya fermentata quindi non rappresenta un elemento essenziale per la lotta ai radicali liberi, allo stress ossidativo e all’invecchiamento (1). A voler dar retta alla sua fama, …

È vero che tutte le donne in gravidanza devono sottoporsi al vaccino contro COVID-19?

No, perché allo stato attuale non sono disponibili evidenze scientifiche che permettano di raccomandare la vaccinazione a tutte le donne in gravidanza poiché non sono state incluse negli studi che hanno valutato l’efficacia e la sicurezza dei nuovi vaccini. Tuttavia, la vaccinazione contro SARS-CoV-2 dovrebbe essere presa in considerazione dalle donne in gravidanza che sono ad alto …

È vero che le donne che decidono di vaccinarsi contro il COVID-19 durante l’allattamento devono sospenderlo?

No, le donne che allattano e che hanno deciso di vaccinarsi non devono interrompere l’allattamento perché andrebbero persi i ben documentati benefici per il neonato a fronte di rischi altamente improbabili in seguito alla vaccinazione COVID-19 della madre. Accademy of Breastfeeding Medicine (ABM). ABM Statement. Consideration for COVID-19 vaccination in lactation. December 14 2020 (Inglese) Istituto …

Nasa: prodotto ossigeno su Marte, è la prima volta

Per la prima volta è stato prodotto ossigeno su Marte. Lo ha fatto uno degli strumenti a bordo del rover Perseverance della Nasa, Moxie (Mars Oxygen In-Situ Resource Utilization Experiment) a partire dall’atmosfera del pianeta, composta al 96% da anidride carbonica. Lo rende noto la Nasa. In questo primo esperimento, avvenuto a pochi giorni dal …

La Nasa sceglie SpaceX per portare la prima donna sulla Luna

La Nasa ha scelto la SpaceX per portare la prima donna e il prossimo uomo sulla Luna. Ha infatti affidato all’azienda di Elon Musk il progetto da 2,8 miliardi di dollari, destinato a portare il primo veicolo commerciale sul suolo lunare (lander). Il contratto è stato firmato nell’ambito del programma Artemis, che punta al ritorno alla Luna …

Ok a cura animali con farmaci umani. Famiglie potranno risparmiare fino 90% costi per i medicinali

Con il decreto firmato dal ministro della Salute, Roberto Speranza, sarà possibile curare gli animali domestici anche con farmaci “ad uso umano”. A beneficiarne saranno circa il 40 per cento delle famiglie italiane che potranno risparmiare fino al 90 per cento per alcune patologie animali. Lo rende noto il ministero della Salute. Il provvedimento adottato …