Tamponi in fluorescenza già attivi in Italia, perché sostituiranno i molecolari

Come funziona? Si tratta di un cotton fioc che si infila nella narice, proprio come il test antigenico. Questo però usa il metodo semiquantitativo che legge in fluorescenza la presenza del coronavirus, quantificandola. L’unità di misura è Cut Off Index: se supera quota 10 la positività è sicura, quindi non serve un tampone molecolare di conferma. Un valido … Leggi tutto