Scoperta la sesta estinzione di massa, risale a 233 milioni di anni fa

Il mondo come lo vediamo oggi è nato circa 233 milioni di anni fa, in seguito a un’estinzione di massa finora sconosciuta, chiamata ‘Episodio pluviale carnico’ e scatenata da una terribile eruzione vulcanica. A identificarne le tracce è la ricerca internazionale coordinata da Jacopo Dal Corso, della China University of Geosciences e nella quale l’Italia ha un ruolo importante, con il Museo delle Scienze di Trento (Muse), le Università di Ferrara e Padova, il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige. Lo studio è basato sull’esame di prove geologiche e paleontologiche raccolte in decenni di rilievi sul campo, analisi di laboratorio e modelli al computer.

Lascia un commento