Nutrizionisti e dietologi: con pranzi e cenoni rischio aumento peso +5 Kg

A prevedere questa eventualità è la maggioranza dei nutrizionisti e dietologi interpellati con uno studio di In a Bottle, realizzato con un monitoraggio web sui principali social network, blog, forum e siti accademici e condotto su un pool di circa 30 esperti tra nutrizionisti, dietologi, per capire rischi e rimedi in vista delle “abbuffate di Natale”. Gli esperti sottolineano che durante le festività si tende a ingrassare in media dai 2 kg (26%), ai 3-4 kg (19%). La tendenza a ingrassare, secondo dietologi ed esperti di nutrizione è dovuto principalmente ad alcuni motivi, tra queste quella di assumere maggiori calorie rispetto al resto dell’anno (54%), di effettuare meno movimento (37%) e di bere un maggior numero di bevande alcoliche (41%). Il consiglio degli esperti, per sopperire agli eccessi tipici del Natale e del Capodanno, è quello di bere correttamente acqua sia prima che durante i pasti e tenersi leggeri nei giorni successivi ai tradizionali pranzi e cenoni mangiando prodotti vegetali, verdure, pesce e frutta. La ricerca realizzata ha dimostrato infatti che una corretta idratazione, già prima di iniziare i pasti, può aiutare a contenere l’aumento di peso prevenendo l’eccesso di cibo. 

Lascia un commento