Home » chemioterapia » Oncologia: nuova via per potenziare la chemioterapia

Oncologia: nuova via per potenziare la chemioterapia

Il traffico degli amminoacidi in ingresso nelle cellule tumorali può renderle più sensibili alla chemioterapia: è quanto emerge dallo studio realizzato col sostegno di Fondazione Airc dai ricercatori dell’Ifom e dell’Università degli Studi di Milano coordinati da Marco Foiani, a capo del programma ‘Integrità del Genoma’ dell’Ifom e direttore scientifico dello stesso Istituto.

I risultati, pubblicati sulla rivista Developmental Cell, potranno aprire la strada a nuove strategie terapeutiche personalizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *