In 10 Paesi il 95% dei vaccini, «serve solidarietà»

RIPRODUZIONE RISERVATA © salute33

L’Europa deve mostrare più solidarietà sui vaccini, in un momento in cui il 95% delle dosi è stato utilizzato in soli dieci Paesi. L’appello è stato lanciato dalla direzione regionale dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS). È necessario che «tutti i Paesi in grado di contribuire a un accesso equo ai vaccini lo facciano», ha detto il direttore europeo dell’OMS Hans Kluge, sottolineando gli «enormi» sforzi compiuti dall’organizzazione per garantire che ogni Paese possa ottenere i vaccini. Kluge non ha nominato i dieci Paesi, ma secondo il sito Our World in Data si tratta di USA, Cina, Regno Unito, Israele, Emirati Arabi Uniti, Italia, Russia, Germania, Spagna e Canada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *