Covid, persone paralizzate dopo l’infezione. Nuova conseguenza rara del virus

RIPRODUZIONE RISERVATA © salute33

In Svizzera, almeno nove persone hanno sofferto di paraplegia come conseguenza dopo l’infezione da Covid. Stando al portale “Argoviatoday.ch”, quattro persone sono attualmente in cura presso il Centro per paraplegici di Nottwil (LU).

«I pazienti sono con noi da mesi», spiega il primario Michael Baumberger. Il fenomeno della paraplegia dopo un’infezione da Covid è stato studiato molto poco.

La paralisi è stata innescata dall’infiammazione delle cellule nervose del midollo spinale. Infiammazione verificatasi a causa dell’infezione. «Sono casi molto rari, ma in linea di principio possono verificarsi con tutte le infezioni da virus».

«Non sappiamo ancora nulla sulla sua frequenza o sui possibili fattori di rischio che lo favoriscono». Si tratta di un sintomo molto raro, con pochi casi noti in tutto il mondo: «Probabilmente ci vorranno anni prima di avere risultati affidabili dalle ricerche in corso».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *