No vax: minacce ai medici di famiglia per ottenere l’esenzione dal vaccino

RIPRODUZIONE RISERVATA © salute33

La denuncia del Fimmg: girano anche moduli prestampati con richieste di dichiarare il falso. E non sono mancati pedinamenti e danni alle auto dei medici di famiglia.

I No vax hanno iniziato a minacciare i medici di famiglia. Colpevoli, a loro dire, di non rilasciare il documento di esenzione dalla vaccinazione anti-Covid, anche senza una valida e concreta motivazione sanitaria. Oppure, di non dare il consenso a una serie di accertamenti pretestuosi (e molto cari) a riprova della loro presunta incompatibilità alla stessa. Sembrerebbe questa l’ultima trovata di alcuni No vax per eludere le restrizioni relative alla mancata immunizzazione. Sostenuti, peraltro, da associazioni e studi legali che distribuiscono loro moduli pre-confezionati di diffida o precisi elenchi delle prestazioni da richiedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *