Tumori: ogni anno 1000 decessi evitabili con attività fisica

Ogni anno mille decessi sarebbero evitabili con l’attività fisica e sarebbero possibile durre del 30% anche il rischio di recidive. Con l’esercizio regolare, anche ‘casalingo’, la probabilità di ammalarsi si riduce infatti in media del 7%, e per alcuni tumori si può arrivare oltre il 20%. E bastano 30 minuti di moto 5 volte a settimana. Lo sottolineano gli esperti in occasione della Giornata di Fondazione AIOM (Associazione italiana di oncologia medica) 2020, dedicata proprio ad attività fisica e tumori. Anche con palestre e piscine momentaneamente chiuse a causa dell’emergenza causata dal COVID-19, camminate e semplice ginnastica in casa sono fondamentali.

Lascia un commento